Scouting. Mia Moltrasio

Balla, balla, ballerina

Siete pronte per un nuovo giro di danza?
Siete curiose di sapere dove vi porterebbe, se ai piedi calzaste le scarpe giuste?

Se la risposta è sì, vi suggeriamo certamente delle ballerine.

Ballerine, ovvero le calzature e le anime delle due creatrici del marchio Mia Moltrasio.
Maria e Cristina Moltrasio, infatti, con un audace passo di danza, hanno lasciato una consolidata carriera nel management per piroettare verso una nuova avventura, autonoma e coinvolgente, che la comune e recente maternità aveva suggerito loro come un’alternativa sostenibile e attraente di conciliazione tra vita, lavoro e passioni.
Con un’elegante giravolta hanno tradotto la loro scelta nella creazione di un prodotto originale, che parla al contempo delle loro radici sul territorio comasco, delle loro passioni personali, della cura per i dettagli e per il destinatario, dalla scelta dei materiali al packaging.
E’ nata così la ballerina di Mia Moltrasio, una calzatura che coniuga tutti gli aspetti del movimento, leggero, raffinato, personale, cui i nostri piedi possono essere destinati.

 

Chicchissima-Mia-Moltrasio-Ballerine_raso_blu

 

Ballerine: che passione!

L’esordio, idea ardita per una calzatura che nell’immaginario comune è legata ad atmosfere più primaverili e sbarazzine, è avvenuto con la collezione invernale 2016/17, che ha rotto il ghiaccio e gli indugi a base di preziosi velluti comaschi, impreziositi dal tassello di strass sul tallone (diventato rapidamente marchio di fabbrica).

Per la collezione PE2017, la ballerina a punta (altro dettaglio che rende la calzatura riconoscibile e le aggiunge un tocco di spensierata eleganza) viene proposta in tre fresche varianti: raso e glitter a tinta unita, seta e glitter a righe, tessuto Jacquard fantasia.
I tessuti provengono dalle industrie tessili locali . I bachi da seta sono stati messi all’opera per offrire materiali di prima qualità, lavorati da artigiani italiani per confezionare calzature con suola a scomparsa e nessuna cucitura visibile, distribuite in bustine di tessuto Jacquard personalizzate.
Le molteplici combinazioni di tessuto e colore, da abbinare a una mini-calza prodotta da Alto Milano per Mia Moltrasio, suggeriscono una scarpa pensata per volteggiare fra più occasioni, formali o leggere, eleganti o disinvolte, a volte tutte queste cose insieme.

Ci voleva qualcuno capace di re-inventarsi con una giravolta, per re-inventare un grande classico.

Chicchissima-Mia-Moltrasio- Ballerine_raso_grigio

 

 

Chicchissima-Mia-Moltrasio-Ballerine_righe_blu Chicchissima-Mia-Moltrasio-Sandalo_Raso_Nero

Chicchissima-Mia-Moltrasio-Ballerine_raso_rosse

Chicchissima-Mia-Moltrasio- Ballerine_rosse_fiori
@Per le immagini, ringrazio la designer
More from ChicChissima

Eventi. Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: gioielli e ornamenti

Da una parte l’imponente Salone delle Feste di Palazzo Madama con la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *