Appuntamenti. VISIBILE il workshop di rammendo creativo con Tom of Holland

In un mondo frenetico, nel quale si vive perennemente di corsa, dove le mode cambiano velocemente, le tendenze durano poco e si desidera continuamente qualcosa di diverso, c’è chi ha la capacità e la volontà di fermarsi un attimo.

Perché abbiamo tutto l’obbligo di pensare al futuro e alle generazioni che verranno. Dobbiamo imparare a essere più responsabili perché ogni azione che compiamo ha una conseguenza sull’equilibrio del nostro pianeta.

A dire il vero, i segnali per un cambiamento, che speriamo possa essere non troppo lontano, ci sono, a partire dalle diverse manifestazioni che sostengono la moda etica, ai movimenti e alle campagne in favore di un consumo globale più responsabile.

Eppure ho come l’impressione che spesso si guardi a tutto questo come a qualcosa che non ci riguardi direttamente, che si preferisca restare a osservare piuttosto che agire.

TOH-Chicchissima

TOH-Chicchissima

Il Workshop organizzato a Torino il prossimo 11 e 12 Novembre da Marida e Paola, le ideatrici di Sow and Sew, parte da un punto di vista diverso e si rivolge direttamente a Noi. Perché il cambiamento deve avvenire a partire dal Singolo individuo.

Per la prima volta, Marida e Paola, sono riuscite a portare in Italia Tom van Deijnen conosciuto come TOMOFHOLLAND, creatore e maestro del Visible Mending Programme, la tecnica di rammendo visibile.

Tom è originario dei Paesi Bassi e vive ora a Brighton, è un professionista del tessile, un autodidatta del lavoro a maglia e del rammendo che crea e ripara indumenti.
Il suo approccio al concetto di riparazione è quello di creare, non nascondere il rammendo. Il rammendo visibile, realizzato con filati diversi in colori contrastanti con il capo da sistemare, valorizza la storia dell’indumento, il suo passato, la sua vita trasformando il rammendo, che un tempo era rigorosamente concepito in modo visibile, in qualcosa di unico ed esclusivo, da indossare come un segno distintivo VISIBILE appunto.

Così come per la tecnica del Kintsugi, l’arte giapponese che utilizza un metallo prezioso per riunire i pezzi di un oggetto di ceramica rotto, sotto la guida di Tom ogni indumento diventa unico e irripetibile, nella scia di un nuovo stile di vita che ci insegna a non sprecare, a non buttare quel che si rompe.

Tom terrà due workshops incentrati sul rammendo con due tematiche diverse: uno sulla maglieria e l’altro sul tessuto, dimostrando come sia possibile dare nuova vita a un capo, trasformandolo, rinnovandolo quasi a ottenere qualcosa di completamente diverso.

Il luogo scelto ad ospitare queste due giornate di workshop sarà il Vivaio Anna Peyron, immerso fra le colline che circondano Torino, a Castagneto Po. Un giardino da visitare prima ancora che un vivaio, dove Anna e sua figlia Saskia coltivano rose antiche, ortensie, clematidi, e non solo, con grande dedizione e rispetto da circa 30 anni. Un luogo ideale per recuperare il contatto con la natura e ritrovare un profondo senso di equilibrio.

Per iscrivervi, avete tempo fino al 20 Ottobre. Il costo di una giornata è di € 300.

Chiudo citando Kant; le mani diceva il filosofo, sono la finestra della mente. Le mani artigiane, aggiungo io, tendono a costruire un nuovo futuro e a inaugurare delle pagine nuove che tutti noi siamo chiamati a scrivere.

Per maggiori informazioni:
info@sowandsew.it
www.vivaioannapeyron.com
www.tomofholland.com

 

TOH-Chicchissima
@Credits. TOH. Si ringrazia l’ufficio stampa dell’evento per le immagini

 

 

 

More from ChicChissima

Eventi. Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: gioielli e ornamenti

Da una parte l’imponente Salone delle Feste di Palazzo Madama con la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *