In the Spotlight. Madamine6, una passione per il tulle

Isabella Abbà, cuore creativo di Madamine#6 è una stilista che punta tutto sull’artigianalità, sull’unicità e sull’esperienza. Ed è proprio quest’ ultima che fa della Storia di Isabella una Storia di creatività coraggiosa, a suo modo rivoluzionaria. Perché decidere di essere niente altro che sé stessi, contro e oltre ogni omologazione, é davvero una grande rivoluzione.

Il termine esperienza, poi [dal lat. experientia, der. di experiri: v. esperire] significa conoscenza diretta, personalmente acquisita con l’osservazione, l’uso o la pratica, di una determinata sfera della realtà. Che è esattamente quello che definisce e rende autentico il lavoro di Isabella.

Una piccola produzione, la sua che veste la donna con eleganza quasi a ricordare i ritratti del celebre Giovanni Boldini, pittore che ebbe un ruolo strategico nella rappresentazione femminile della Belle époque.

La filosofia dietro le creazioni di Isabella è da sempre incentrata  sull’attenzione per il tipo di lavorazione e sulla provenienza dei materiali, tutti scelti con grandissima cura per realizzare solo pezzi unici, tra cui le celebri gonne in tulle rigorosamente realizzate a mano, capo iconico di Isabella.

Chicchissima_madamine6
Gonna in tulle nera

 

Chicchissima_madamine6
Gilet e fascia obi sartoriali

 

chicchissima_madamine6
Uno dei bozzetti realizzati dal papà di Isabella, Miro Abbà

Isabella, raccontaci un po’ come hai cominciato
Il ricordo di mio padre, modellista di calzature negli anni 60/70/80, che realizzava a mano libera, a carboncino, piccole meraviglie  di stile ha influito nella ricerca costante nelle mia vita di ogni forma di bellezza e armonia.
Dall’arte, alla cultura, ai viaggi ho sempre amato la bellezza in ogni sua sfaccettatura.
Madamine6 nasce quindi,  dalla necessità di esprimere la mia creatività  creando, a mano, piccoli pezzi unici, che rispecchiano la mia idea di stile e personalità.

Perché hai scelto il tulle per le tue creazioni?
La passione per il tulle  è  nata per una casualità  due anni fa, innamorandomi  delle fotografie di moda di Haute couture degli anni ’50.
La mia gonna di tulle si ispira a quelle linee sartoriali, vaporose ma con la vita ben definita.

Cosa ti ispira?
Sicuramente i colori che ho immagazzinato nel cuore e nella mente durante i miei viaggi a Cuba, in Messico , Brasile , i colori del tramonto di Malta e di Istanbul, i magnifici azulejos portoghesi e di Bahia…il fascino dei paesi orientali e di mare

Cosa ti distingue?
Penso di essere una creativa ma anche una sarta, avere le idee ma saperle anche concretamente realizzare dall’inizio alla fine

Passioni oltre la Moda…
Il cinema, un’abitudine che ho fin da ragazza, frequentatrice assidua all’epoca di cineforum e sale d’essai.
Andare per mostre di arte e fotografia e mercatini vintage.
Leggere, sempre, dal quotidiano cartaceo del mattino  che mi arriva a casa alle 7 del mattino ai romanzi, con una predilezione per quelli storici.

Torino, il tuo angolo del cuore
Il Valentino , con la luce del mattino presto, camminare veloce con il cane ammirando la nostra bella Torino dalla sponda del fiume.

Un tuo pregio
La sensibilità , potrebbe essere un difetto per qualcuno, invece per me è  un pregio perché  essere sensibile, pur essendo emotivamente faticoso, ti permette di essere più empatico.

Un tuo difetto
Il disordine, ho sempre qualcosa da mettere a posto…ma d’altra parte il caos non è creativo?

Un sogno….
Viaggiare, sempre !

Qui, trovate maggiori informazioni
More from ChicChissima

In the Spotlight. MUST HAD

In questo momento storico più che mai, dobbiamo prenderci la responsabilità delle...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *