Eventi. Palazzo Madama ospita Perfumum – I profumi nella Storia

Perfumum – I Profumi nella Storia –

Questo il titolo della mostra, ospiatata da Palazzo Madama dal 15 al 21 Maggio.

Un racconto sull’evoluzione e la pluralità di significati del profumo dall’Antichità greca e romana al Novecento, visto attraverso più di duecento oggetti esposti, tra oreficerie, vetri, porcellane, affiches e trattati scientifici. L’esposizione, curata da Cristina Maritano, conservatore di Palazzo Madama, e allestita in Sala Atelier, presenta oggetti appartenenti alle collezioni di Palazzo Madama e numerosi prestiti provenienti da musei e istituzioni torinesi.

Chicchissima Mostra Perfumum

Chicchissima Mostra Perfumum

 Mostra Perfumum

Il percorso espositivo

Il percorso espositivo presenta un excursus storico in cinque tappe: Il Mondo Antico, il Medioevo, il Rinscimento, il Novecento e il Nuovo Millennio.
Oltre a questo ci sono poi due sezioni: una dedicata alle materie prime, con ricettari e trattati su come preparare anche in casa, medicinali ed elisir di lunga vita; e l’altra dedicata agli accessori, ossia a quella moda che si diffonde in tutta Europa a partire dal Cinquecento di profumare, oltre al corpo, anche gli accessori di vestiario, specialmente in pelle. Ecco dunque scarpe, berretti, guanti ma anche polveri profumate per capelli e parrucche e “palle odorifere” da portare contro la peste e “bottoni odoriferi”.

Gli Eventi sulla cultura dell’olfatto

A completamento della mostra, l’Associazione culturale torinese Per Fumum, fondata da Roberta Conzato e Roberto Drago, organizza una rassegna di incontri internazionali sulla cultura dell’olfatto rivolta a tutto il mondo degli appassionati della profumeria. Dalla presentazione di profumi storici dell’Osmothèque di Versailles, all’incontro con creatori di profumi riconosciuti a livello internazionale, fino ad appuntamenti legati al mondo food & beverage. Gli incontri si terranno il 16, 17, 18 febbraio e il 7 e 8 aprile 2018 presso Palazzo Madama e altre sedi.

Nel progetto infine sono stati coinvolti anche gli studenti della Scuola Holden ai quali è stato chiesto di scrivere  un racconto  sul tema «Il profumo di Torino». I temi selezionati saranno presentati l’8 Aprile in occasione del Convegno: Comunicare il profumo: parole, immagini e il loro utilizzo nel mondo della profumeria in occasione del quale i racconti che verranno premiati daranno vita a nuove fragranze torinesi.

Torino capitale culturale del profumo? E perchè no!

L’associazione Per Fumum, dal canto suo, ha un obiettivo molto ambizioso a lungo termine che è quello di dare vita a una Scuola di Profumeria proprio nella nostra città. C’è dunque da augurarsi che questa mostra e il ciclo di conferenze che le ruotano intorno non siano che l’inizio di un lungo viaggio all’insegna di suggestive note olfattive.

 

 

 

Tags from the story
, , ,
More from ChicChissima

In the Spotlight. Antonelli Firenze

“LA NATURA E’ IL LIBRO DELLE FORME E DEI COLORI. LA NOSTRA...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *