Balossa. La perfetta Asimmetria

Maschile e femminile, niente è dato per scontato, contrasto di lunghezze diverse, armonia o disarmonia voluta di forme e proporzioni per la collezione Balossa Primavera Estate 2018 di Indra Kaffemanaite che rompe brillantemente le regole per declinare un imprevisto che segna un imprinting all’eleganza.

 

ChicChissima_Balossa_SS18

E’ un cortocircuito quello di Balossa, un gioco fra fantasia e realtà, la stilista tratteggia la femminilità della camicia di Balossa, il leit motiv del suo brand, coniugando l’azzardo di linee insolite al romanticismo, l’imprevisto di una sorpresa per definire il bello, l’asimmetria come regola, il cambiamento per tutto quello che è ordine che diventa disordine….. in armonia.

Una rielaborazione del concetto poetico di camicia dove le proporzioni e le forme sono evidenziate per creare geometrie fini e sottili. Lo vediamo nelle variazioni asimmetriche dei capi, nell’architettura seducente di un’altra camicia che diventa una giacca  con le spalle imbottite; e poi corsetti di lunghezze alternate, sottili geometrie asimmetriche come guaine sui pantaloni dritti, il nero che si fonde con il bianco in un gioco armonioso,  la camicia sbilanciata, aperta sui fianchi, che diventa una tunica che si posa come un gioiello sulle spalle , la sinistra che si scambia con la destra, l’effetto sgualcito, tagli e volant, mantelli, doppi strati. Il gioco di Indra rompe tutte le regole e ricrea l’armonia di una perfetta asimmetria.

 

ChicChissima_Balossa_SS18

Palette e materiali 

Il total white si fonde – in maniera perfettamente armonica – al nero, il beige, il  rosa antico, il rosa e il giallo,  formulando proposte romantiche e molto soft, su tessuti di puro cotone, organza, georgette, lino e popeline elasticizzato riproponendo il magico Ramie, un tessuto di origine completamente naturale simile al lino, ricavato dalla corteccia della pianta Boehmeria della famiglia delle Urticacee, coltivata soprattutto in Cina, Brasile, Indonesia e Filippine, che, miscelata al cotone ne aumenta la forza e la capacità di assorbimento…. Balossa, la perfezione dell’asimmetria!


“I colori ricorrenti della moda attuale sono tanto diversi quanto le etnie che popolano il mondo: ho preso in considerazione la moltitudine di colori e sfumature della pelle e ho scelto di unirli per creare un’armonia imperfetta”.

ChicChissima_Balossa_SS18

ChicChissima_Balossa_SS18

ChicChissima_Balossa_SS18
@Credits. Per le immagini, si ringrazia la Stilista

 

Sempre su Balossa trovate il mio articolo qui.

Tags from the story
, , ,
More from ChicChissima

News. I “Capi Unici” del Laboratorio Luparia

Quanto inquina la moda: se vestirsi è un problema ambientale Quello della...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *