A tu per tu con. Evgenia Elkind

Questo A tu per tu con è dedicato a Evgenia Elkind e al suo brand.

Evgenia, nasce a  Mosca, nel 1987, in seguito agli studi universitari sostenuti tra il Politecnico di Torino, Milano e Valencia,  Evgenia, alla fine, sceglie come base per la sua attività  progettuale la città di Torino.
Il  background multiculturale di Evgenia influenza il suo lavoro  per il quale trae ispirazione dal continuo confronto con le peculiarità che caratterizzano le diverse etnie.

Nel 2013 la designer crea il brand ‘Jenia’ che viene esposto durante i più prestigiosi eventi nell’ambito del design in Italia e all’estero: il Fuorisalone della Milan Design Week, Florence Design Week, Basel International Design Show, Intersharm Moscow , Homi a Milano.

A lei, abbiamo fatto qualche domanda:

Evgenia, come hai iniziato?
La passione per il gioiello mi ha accompagnata sin dall’infanzia. Affiancando questo amore innato al metodo progettuale che ho iniziato  a sperimentare in seguito alla mia formazione nell’ambito del design, è nato il mio brand.

Qual è stato il tuo percorso?
Laurea Triennale in Product Design presso il Politecnico di Torino, laurea specialistica in Interior Design presso il Politecnico di Milano.
Anni di ricerche ed approfondimenti  sui materiali e sperimentazioni sui processi lavorativi.

Qual è il concept delle tue collezioni?
La caratteristica distintiva del mio lavoro consiste nel fatto che io tratto il gioiello come  ‘decorazione corporea’.
Nel mio lavoro viene inteso quindi come metodo di comunicazione tra individui “incapaci di comunicare tra di loro nel profondo…mentre ciò che entra in circolo tra loro è la pelle, la superficie” (citazione del maestro della decorazione Alessandro Mendini).
Sin dall’antichità, tramite i gioielli che indossiamo, comunichiamo i nostri gusti, la nostra personalità, lo status sociale.
Il gioiello è quindi inteso come modo di espressione; non solo quella soggettiva dell’individuo  ma anche della cultura e dell’epoca in cui viviamo. Lo sviluppo delle tecnologie, l’innovazione dei materiali, l’evoluzione dei gusti, sono altri tratti importanti del mio lavoro.

La tua relazione con i materiali
Mi piace toccarli con le mani, sentirli e farmi ispirare dal materiale ‘grezzo’. Ogni materiale ha una propria lavorazione in grado di tirarne fuori le qualità migliori ed esaltarne i pregi.

Progetti in corso…..
Molti, soprattutto la mia nuova collezione unisex……

Progetti futuri
Preferisco non svelare i progetti in fase embrionale, in quanto un lavoro creativo come il mio è spesso soggetto a svolte inaspettate e imprevedibili anche per me stessa!

Il sogno più grande
Suppongo che sia lo stesso  di ogni designer…… che il proprio lavoro sia apprezzato, capito, amato.

 

WOOD EVCLIDEAN collections
Wood Evclidean Collection
EVCLIDEAN unisex collection S/S 2016
EVCLIDEAN unisex collection S/S 2016
EVCLIDEAN unisex collection S/S 2016
EVCLIDEAN unisex collection S/S 2016
EVCLIDEAN unisex collection S/S 2016
EVCLIDEAN unisex collection S/S 2016

 

More from ChicChissima

News. I “Capi Unici” del Laboratorio Luparia

Quanto inquina la moda: se vestirsi è un problema ambientale Quello della...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *